Scala per interni: scopri quale fa al caso tuo!

15:57 13 aprile in Novità

In quante occasioni abbiamo necessità di collegare due diversi livelli di uno stesso locale? Che sia un soppalco in camera da letto, o un collegamento tra zona giorno e zona notte, per risolvere questo problema dobbiamo servirci di una tra le più antiche strutture architettoniche della storia: la scala.

Ma quale scala è la più giusta per la nostra necessità? Sicuramente il punto di partenza riguarda la gestione degli spazi e della metratura, solitamente dettata dalla pianta dell’edificio. Non è quindi solo la bellezza a determinare la giusta scelta, ma prima di tutto va considerata la funzionalità.

Scale per interni: la scala a giorno

Le scale a giorno (o scale a rampa) sono le scale più comuni, quelle costituite da rampe formate da gradini retti, ventagli e/o pianerottoli. Possono essere installate nelle camere o come scale principali nel soggiorno e possono essere costituite da una rampa unica o da più rampe, lineari oppure a L.

Sicuramente elemento di arredamento molto suggestivo (soprattutto quando si tratta di una scala di grandi dimensioni), la scala a giorno è una tipologia di scala adatta per soggiorni, camere o altre stanze molto spaziose, ma la tendenza degli ultimi anni va nella direzione di adattare le scale a giorno anche a spazi una volta dedicati solo alle scale a chiocciola. Un esempio di questo si può osservare nell’esempio qui sotto: trattasi di scala a giorno mod. Diesis Wood, in Faggio Naturale e ringhiera mod. L24, inserita in un foro di solito riservato alle scale a chiocciola, in questo caso ricavato in un nostro soppalco in Faggio Naturale.

Diesis-Wood-L24-particolare

Esistono varie tipologie di scala a giorno e la grande differenza sta soprattutto nelle scelte strutturali e nei materiali utilizzati. La scala può avere una sola struttura, una doppia struttura, oppure può sfruttare i muri perimetrali ed i solai come appoggio e fissaggio. Tutto dipende dai modelli, in quanto possiamo avere gradini a sbalzo, fissati alla parete o parte stessa della struttura. Generalmente si predilige la scelta di una scala a giorno quando non vi sono importanti problematiche di spazio.


 

Vantaggi di una scala a giorno:

-  Facilità di transito e passaggio -  Numerose possibilità di personalizzazione e sfruttamento dell’architettura -  E’ la soluzione più spaziosa e di impatto Diesis-Wood-L24

Fare attenzione a:

Lo spazio: è la maggiore variabile per la scelta di questa soluzione in quanto la rampa richiede il giusto spazio per essere installata ed avere un passaggio testa accettabile.

Potenziali Applicazioni:

-  Scala da soggiorno -  Scala di collegamento tra due piani di una villa o di un’abitazione -  Scala per soppalco interno -  Scala per taverna abitabile

Un esempio di scala a giorno è il mod. FREEFORM, una scala composta da una sola struttura lato muro e gradini a sbalzo, il tutto disponibile in faggio o in rovere. Nell’allestimento della foto abbiamo le parti lignee in Faggio Sbiancato, ringhiera mod. F20 interamente in acciaio inox satinato e l’optional kit LED a cosciale gradini in legno trattato, corrimano in acciaio inox.

Una soluzione capace di donare molta luminosità e spazio all’ambiente. Lo stesso modello può essere realizzato anche con i montanti e il corrimano in legno, come nella foto, che presenta una ringhiera mod. L02 con colonne in acciaio inox lucido. Oltre al colpo d’occhio differente, la scelta può essere compiuta anche in accordo con i colori e l’arredamento circostante. In questo caso il legno amplifica il senso di intimità e familiarità.

Entrambe sono soluzioni dove la solidità e l’armonia si fondono con la funzionalità e la facilità di utilizzo, sfruttando al massimo il sottoscala ad esempio. Oltre a questi modelli a sbalzo, abbiamo anche il mod. Modì, che sfrutta dei particolari fissaggi a muro di ogni singola pedata, pensati per non trasmettere comunque vibrazioni al laterizio né rumori, particolarmente importante in caso di muri di confine. Una soluzione capace di dare molta luminosità e spazio all’ambiente.

Scala Modì legno

 Lo stesso modello può essere realizzato anche con i montanti e il corrimano in legno, come nella foto, che presenta una ringhiera mod. L02 con colonne in acciaio inox lucido. Oltre al colpo d’occhio differente, la scelta può essere compiuta anche in accordo con i colori e l’arredamento circostante. In questo caso il legno amplifica il senso di intimità e familiarità.

Entrambe sono soluzioni dove la solidità e l’armonia si fondono con la funzionalità e la facilità di utilizzo, sfruttando al massimo il sottoscala ad esempio.

 

Oltre a questi modelli a sbalzo, abbiamo anche il mod. Modì, che sfrutta dei particolari fissaggi a muro di ogni singola pedata, pensati per non trasmettere comunque vibrazioni al laterizio né rumori, particolarmente importante in caso di muri di confine. Ad esempio in questo allestimento abbiamo scalini in Rovere Spazzolato Sbiancato ed una ringhiera mod. V01 in vetro trasparente stratificato e temperato, capace di dare un tocco di colore, stile e funzionalità a tutta la stanza.

SCALE A GIORNO >> VEDI TUTTE Diesis Wood Freeform Firenze Freeform Iron Roma Uno Genova Modì Vortex Kaekna Proxima Proxima Box


rvn_strata_theme rvn_strata_theme_tv_2_2 rvn_strata_theme_fwv_1_2